logo

Capodanno Salisburgo

Viaggi capodanno a Salisburgo dal 29/12 al 02/01



Sagra del Fungo e del Tartufo-tartufo

 

Save the date: la sagra del fungo e del tartufo, il prossimo autunno a Vizzolo Predabissi, un nuovo e ricco appuntamento con la gastronomia italiana da non perdere. L’evento ha debuttato nel programma milanese già lo scorso anno e ha riscosso un grande successo di pubblico che, per tre giorni (nel weekend dal 25 al 27 ottobre), ha invaso l’Area Feste.

Tanti prodotti da conoscere, tante ricette da degustare, tanti percorsi culinari da scoprire e tante attività che vi permetteranno di vivere un’esperienza coinvolgente e piacevole.

La sagra del fungo e del tartufo: tutte le info

La sagra del fungo e del tartufo si svolge a fine ottobre (la passata edizione ha avuto luogo dal 25 al 27 ottobre) presso l’Area Feste in Via Verdi a Vizzolo Predabissi, in provincia di Milano. Sotto il tendone, di 1.300 mq e con circa 2.000 posti a sedere, i visitatori possono esplorare il mondo dei funghi e dei tartufi, delle loro tante varietà, riconoscendo quelle commestibili, le loro caratteristiche e qualità benefiche, attraverso gustosissime ricette, sia quelle tradizionali che quelle più innovative, e dimostrazioni e show cooking. Un’ampia offerta di piatti, dagli antipasti ai dessert, dove l’obiettivo di chefs e ospiti è di valorizzarne consistenze, sapori, aromi, in abbinamento con una carta dei vini selezionata, con Pinot, Rosè, Barbera, Bonarda, Riesling. Immancabile anche la Polenta di Storo, una polenta pregiata, che viene preparata in loco dai maestri del pentolone. Poi, ancora, caldarroste fumanti, altre bevande e tanti snacks.

La sagra è anche un’occasione per acquistare i migliori prodotti del sottobosco, locali e freschi, come il tartufo nero uncinato a 55 euro all’etto e il tartufo bianco pregiato a 200 euro all’etto.

Degustazioni ed esibizioni accompagnate dalla musica live che ogni sera anima l’Area Feste, per rendere ancora più festoso il tempo trascorso e diversi in compagnia sulla pista da ballo.

Il primo giorno della manifestazione, apertura cancelli alle ore 19, mentre sabato e domenica orario continuato da mezzogiorno fino a tarda serata.

La sagra del fungo e del tartufo: cosa troverete

Quali funghi e tartufi trovate alla sagra di Vizzolo? I più comuni, i più rari, i più famosi, i locali, i più buoni, ma anche i più delicati, difficili da trovare, lavorare ed esaltare nelle ricette. Tra questi, il porcino, un must dell’autunno, un fungo inconfondibile e apprezzato, utilizzato in risotti, paste, secondi e contorni, e lo champignon, un classico, molto conosciuto, per un certo verso più semplice da lavorare e con una grande versatilità in cucina. Senza dimenticare i prataioli, una famiglia di funghi molto vasta, da mangiare sia crudi che cotti, dal sapore particolare e anche loro immancabili sulle tavole italiane.

Sagra del Fungo e del Tartufo-funghiIl tartufo, invece, è ricercato nei boschi dal nord al sud Italia, ed è un’eccellenza apprezzata anche nel resto del mondo. Il tartufo, il più nobile dei funghi, anche in piccolissime quantità, diventa il protagonista di ogni piatto grazie al suo sapore forte e deciso. Sapore, questo, che difficilmente potete trovare al capodanno a Salisburgo…

La sagra del fungo e del tartufo: stay tuned!

Rimanete aggiornati sulla nuova edizione della sagra del fungo e del tartufo consultando il sito ufficiale dell’evento, sempre aggiornato con le novità, le informazioni utili e i servizi offerti ai visitatori, come il servizio take-away, da richiedere direttamente in cassa, per poter portare a casa i propri piatti preferiti o la possibilità di prenotare il proprio tavolo e godersi la sagra in tranquillità.

Giornalista, blogger e autrice con la passione per il cinema, la lettura e i viaggi. Pubblica articoli dal 2009, da quando ha iniziato a scrivere per giornali e blog italiani e americani, con cui continua a collaborare. Autrice di un libro per il sociale, si occupa di viaggi e promozione culturale, scrivendo di storie, confidenze e tradizioni che profumano di terre lontane. Tra le grandi collaborazioni, quelle con Il Messaggero, l'International New York Times e il Los Angeles Magazine.
[iframe_popup]

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.